Dona a Consultorio Familiare Udinese Onlus:

  • In Posta su bollettino di conto corrente n: 001028844676
    
Intestato a: 
Consultorio Familiare Udinese Onlus
    IBAN: IT34 E076 0112 3000 0102 8844 676
  • In Banca con bonifico bancario o tramite home banking, conto corrente Banco Popolare intestato a: Consultorio Familiare Udinese Onlus
    IBAN: IT45 N050 3412 3010 0000 0000 669
  • Con assegno bancario o assegno circolare
    Intestazione: Consultorio Familiare Udinese Onlus
    Indirizzo per la spedizione: Consultorio Familiare Udinese Onlus
  • Oppure, dona ora
    su
    con carta di credito o conto PayPal

Note:

La banca non fornisce informazioni dettagliate sul donatore ma solo nome, cognome, importo. La ricevuta può essere utilizzata ai fini fiscali ma comunicarci i tuoi dati ci permette di comunicare regolarmente con te e di ringraziarti. Quindi, ricorda di indicare sempre i tuoi dati al completo: nome, cognome, indirizzo ed eventualmente codice fiscale o partita iva.

Grazie.

Tanti modi per sostenere il Consultorio Familiare Udinese Onlus 

Sostegno regolare. Con un dono regolare mensile ci permetti di programmare le nostre attività ed erogari i nostri servizi sociali in tutta serenità.  Scegli Consultorio Familiare Udinese Onlus per il tuo 5x1000. Destinaci il tuo 5x1000 e invita altri a farlo. Codice fiscale: 94000520307
   
Dona in memoria. Un gesto per ricordare una persona cara che si concretizza nell’aiuto alle persone della tua comunità. Un lascito testamentario è per sempre. Un lascito, anche piccolo, al Consultorio Familiare Udinese Onlus è un contributo importante per ricordare le nostre volontà e il nostro affetto anche oltre noi.
   
Fai volontariato. Hai esperienza da mettere a frutto? Il Consultorio Familiare Udinese Onlus ha bisogno di te. Parliamone. Organizza un evento a nostro favore. Avrai il nostro sostegno.

 

Mia figlia ha trovato molto giovamento frequentando la Casa dei Piccoli. Entrando all’asilo per la prima volta, si è relazionata facilmente con gli altri bambini ed io ho imparato ad accompagnarla nella sua crescita senza soffocarla.

la mamma di Alice, 3 anni

Vai all'inizio della pagina