Fai un offerta

Un nuovo statuto per il Consultorio Familiare Udinese

Cosa cambia e cosa c’è da sapere

 

 

Con la Riforma del Terzo Settore sono state introdotte alcune importanti modifiche all’interno del Consultorio Familiare Udinese.

I precedenti servizi e progetti continueranno ad essere attivi, mentre da statuto, l’offerta a disposizione dell’utenza della struttura potrà essere ampliata, integrando quella esistente.

Si tratta di un primo passo verso una collaborazione con nuove figure professionali, che possano occuparsi delle seguenti aree: neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza, logopedia, psicomotricità e psichiatria.

In ultimo, i servizi saranno rivolti ai soci che, sottoscrivendo una tessera di durata annuale, potranno anche partecipare attivamente alla vita associativa del Consultorio Familiare Udinese – APS, secondo quanto previsto dall’art. 6 dello statuto.

Novembre 15, 2020

CONDIVIDI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

* obbligatorio
@