Fai un offerta

EDUCAZIONE ALL’ALIMENTAZIONE

L’attività di consulenza nutrizionale è rivolta alla correzione dello stato di nutrizione, quando alterato, attraverso modificazioni dello stile di vita e del comportamento alimentare ai fini di promuovere la salute delle persone e la longevità.

Si fa riferimento a due strumenti che si prefiggono la tutela della salute: le linee guida per una sana alimentazione ed i livelli di assunzione di riferimento di nutrienti ed energia (LARN).

Ha come obiettivo principale la prevenzione dell’eccesso alimentare e dell’obesità in tutte le fasce di età. È noto come obesità e sovrappeso siano condizioni disabilitanti ed espongano ad un elevato rischio per la salute (disabilità fisica, ridotta capacità lavorativa e predisposizione all’insorgenza di numerose patologie croniche come i disturbi cardiovascolari ed endocrino-metabolici) e come le cause principali siano da ricondurre a errati comportamenti alimentari e alla sedentarietà.

L’approccio prenderà in considerazione i seguenti aspetti:

  • storia ed esame obiettivo,
  • metabolismo,
  • analisi dei parametri di laboratorio,
  • analisi funzionale,
  • analisi delle abitudini e del comportamento alimentare,
  • qualità di vita.

Fondamentale sarà l’intervento sul cambiamento del comportamento alimentare soprattutto ai fini di poter mantenere il risultato a lungo termine.

Le metodologie attuabili sono: il counseling individuale ovvero colloqui d’aiuto (ascoltare, produrre risposte intercambiabili, promuovere l’iniziativa) e la terapia di gruppo.

CONDIVIDI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

* obbligatorio
@